• Cappella Orsini pranzo

  • Cappella Orsini buffet

  • Sala Auditorium

  • Bartolomeo Scappi

Il risultato di una storia millenaria si trasforma in un’esperienza a disposizione dei soci di Cappella Orsini POT . In campo gastronomico come nelle arti applicate Cappella Orsini POT  vi permette di dare un “sapore tipicamente italiano” alla vostra vita quotidiana. Corsi di pittura, master class di alta gastronomia,  pranzi d’epoca, conversazioni di storia dell’arte. Cappella Orsini POT  è un cenacolo culturale in cui ogni esperienza diventa eccellenza grazie alle competenze di maestri di grande professionalità e personalità che solo la città eterna poteva coltivare.

CAPPELLA ORSINI POT già Accademia dei Cuochi e Pasticceri di Roma

La cultura del cibo e il recupero della Venerabile Accademia dei Cuochi e Pasticceri la cui ultima sede ebbe luogo nella chiesa di Santa Maria di Grottapinta sede di Cappella Orsini POT. Il più famoso esponente dell’Accademia fu Bartolomeo Scappi, detto il Michelangelo della cucina italiana, autore del “re couquinaria ” il primo trattato moderno di gastronomia .

Bartolomeo Scappi fu cuoco segreto di Papa Pio IV e Papa Pio V.

A CAPPELLA ORSINI avrete l’occasione di degustare i nostri menù: dai pranzi rinascimentali  ispirati a Lucrezia Borgia alla cucina e romana particolarmente amata  negli anni  della Dolce Vita fino al lussuoso pranzo offerto da  don  Fabrizio Corbera Principe di Salina e Marchese di Donnafugata  nel  film di Luchino Visconti il “Gattopardo”.

CAPPELLA ORSINI POT già Accademia del Superfluo

L’Accademia del Superfluo prima scuola di arti  decorative a Roma fondata nel 1986 da Roberto Lucifero, offre corsi  professionali di finto marmo,  stencil, trompe oeil, grottesca, grisalille, decorazione del mobile, acquarello e disegno.

CAPPELLA ORSINI avvantaggiandosi dell’esperienza dell’Accademia del Superfluo ha creato alcuni corsi concepiti appositamente  per i visitatori di Roma. Hanno una durata di 2 ore circa e consentono di apprendere le tecniche più fondamentali ma anche più caratteristiche della tradizione pittorica  artistica  romana: finto marmo  e stampa su tessuto, decorazione floreale e realizzazione di fiori in carta con relativa composizione. Il risultato sarà un piacevole memorabilia che renderà vivo il ricordo della vostra permanenza a Roma